L’e-commerce come strategia di successo

e-commerce

La vendita online per il settore dell’abbigliamento una vera garanzia.

In alcuni periodi dell’anno i consumatori sono più dediti all’acquisto online, soprattutto per quanto riguarda determinati settori, come ad esempio quello dell’abbigliamento.

Ci avviamo infatti verso la fase cruciale dell’anno per gli acquisti online – Black Friday e Festività natalizie.

Certo, molti di voi acquistano abitualmente online, sui vari siti o App che offrono questo servizio, ma la nostra riflessione non riguarda le grandi multinazionali o brand di fama mondiale.

La nostra riflessione è rivolta alle piccole attività, boutique dei centri storici, artigiani e negozi locali. La possibilità di vendere i propri prodotti e articoli sui vari Marketplace è un’ottima opportunità, ma prima di iniziare, bisogna valutare diversi aspetti:

         Su quale piattaforma vendere;

         Quali articoli vendere;

         Come gestire le spedizioni.

Si, in questa fase non consideriamo il sito e-commerce di proprietà poiché troppo costoso, difficile da gestire e soprattutto da posizionare sui motori di ricerca.

 

Il trend della vendita online, non è un mistero, infatti negli ultimi anni ha conosciuto una crescita incredibile, grazie alla facilità degli acquisti, alla sicurezza dei pagamenti e alla rapidità della consegna. È proprio per queste ragioni che ormai quasi ogni brand del mondo della moda può vantare una propria piattaforma online, tramite la quale gli utenti possono effettuare acquisti rimanendo comodamente seduti a casa e rendere gli articoli senza nessun particolare problema. Certo, gestire tutti questi aspetti in autonomia non è molto semplice. Per questo motivo, l’utilizzo di piattaforme e-commerce di livello internazionale, come: Ebay e Amazon, sarebbe la giusta soluzione per iniziare la vostra attività online.

Pro e contro di Amazon 

 

Amazon è sicuramente la principale piattaforma e-commerce internazionale, servizi impeccabili, user experience e fidelizzazione del cliente, sono solo alcuni dei fattori di successo della compagine statunitense.

Nonostante ciò, bisogna considerare diversi aspetti di Amazon, prima di avviare la propria attività:

 

·         Diritto di recesso di 30 gg e costi di trasporto gratuito;

·         Garanzia di due anni per i prodotti venduti da Amazon;

·         Altissima visibilità

·         Affidabilità e reputazione

·         Tempi di consegna (Amazon Prime)

·         Maggiore importanza al consumatore finale, piuttosto che al venditore

·         Recensioni dedicate ai prodotti e non al venditore

Pro e contro di Ebay

Ebay si differenzia rispetto ad Amazon per diverse ragioni, una su tutte, l’importanza e la centralità che viene data al venditore rispetto al prodotto. Una visione del tutto opposta quindi, che consente di gestire il proprio negozio online, ricevendo feedback e recensione dai propri clienti. Vediamo di seguito gli aspetti principali che riguardano Ebay:

·     Possibilità di vendere online senza partita IVA (ottima soluzione per startup o venditori occasionali)

·        Le recensioni vengono effettuate al venditore, aspetto fondamentale per fidelizzare i propri clienti.

·        Ebay non gestisce la logistica internamente, lasciando maggiore liberta ai venditori di gestire le spedizioni e garantire un servizio veloce ed affidabile per differenziarsi dalla concorrenza.

 

Commissioni di vendita - Amazon vs Ebay

Oltre agli aspetti sopra elencati, dove conviene vendere i propri prodotti dal punto di vista economico? Bene, entrambe le piattaforme consentono di raggiungere migliaia di potenziali clienti, anche se con logiche di mercato del tutto differenti. Ma c’è un altro aspetto da considerare, le commissioni sulla vendita!

Le commissioni di Amazon trattengono il 15% di ogni transazione, mentre eBay trattiene il 10%.

Ebay offre diverse tipologie di abbonamenti mensili, che variano da quello gratuito – si paga l’inserzione – a 139,00 €;

Amazon invece, propone un unico abbonamento di 39,00 € che potremmo equiparare in termini di servizi e caratteristiche a quello di 19,50€ di Ebay.

Quindi, anche se con alcune problematiche e differenze, il mercato online offre davvero tante opportunità di vendita. In questo caso però, non bisogna improvvisarsi, ma imparare e approfondire, prima di pianificare le attività ed inserire i prodotti online. Oppure in alternativa rivolgersi ad esperti in grado di guidarvi in questo nuovo canale di vendita. Sfruttate tutte le risorse a vostra disposizione senza lasciare nulla al caso.

Cambia il volto del tuo business! Strategies Lab